X
Menu
 

Valle Grana 

 

Un Grande Giardino Botanico Naturale

Il paesaggio della valle Grana è composto di paesi di Bassa Valle (Bernezzo, Caraglio, Cervasca) e paesi di Alta Valle (Monterosso Grana, Montemale di Cuneo, Pradleves, Valgrana e Castelmagno), ciò comporta una differente morfologia del territorio tra pendii che si fanno più scoscesi al salire verso monte con lo sguardo che si incanta tra antiche borgate e paesi pittoreschi.
Ampie distese boschive di castagni, faggi e conifere seguono il percorso della strada in un paesaggio che sembra rimasto intatto nei secoli, e che introduce il turista alle bellezze della Valle.
Percorrendo la Valle, lunga poco meno di venti chilometri, si sale lungo lievi pendii fino a Pradleves, poi il percorso diventa improvvisamente ripido, e sullo sfondo appaiono le alte vette del Monte Tibert e di Punta Tempesta.
Pur nelle sue ridotte dimensioni territoriali, è possibile imbattersi in ambienti naturali molto vari, dalla ricca pianura alluvionale del fondo valle, alle strette gole percorse da rapidi torrentelli, alle dolci e maestose praterie delle zone più elevate. In uno scenario tanto affascinante, dove la natura idilliaca accoglie e ammalia i turisti, non si può resistere alla pungente seduzione del rinomatissimo e prelibato formaggio Castelmagno DOP prodotto negli alpeggi e distribuito lungo l’intera Valle.
La Valle Grana non offre soltanto un prelibato formaggio Castelmagno, ma è capace di conquistare anche i palati più esigenti con una prelibata cucina da gustare nei vari ristoranti e alberghi della Valle… per scoprire piatti tipici o prodotti caratteristici della zona, quale ad esempio la famosa pera “madernassa”, le confetture di piccoli frutti ed i liquori artigianali e la riscoperta della coltivazione dello zafferano insieme alla coltivazione dei prodotti agricoli con metodo biologico.
La varietà degli ambienti e del clima creano quindi quelle condizioni particolari che fanno sì che la Valle Grana, per la ricchezza e varietà di specie, sia un grande giardino botanico naturale. La fioritura che esplode da maggio è un prodigio naturale: decine di rare orchidee hanno saputo conservare la loro delicata nicchia ecologica e poi anemoni, crochi saxifraghe, genziane, viole, gigli, fino all’arcaico camedrio alpino, alla stella alpina e a centinaia di altre specie che non finiscono mai di stupire tanto il valligiano quanto il turista più distratto e frettoloso.

 
PLUF! INFORMA Vedi tutti
Secondo appuntamento nel Bosco dell’Alevè con le visite teatralizzate del progetto Pluf!
Secondo appuntamento nel Bosco dell’Alevè con le visite teatralizzate del progetto Pluf!
Proseguono gli eventi del calendario dei Racconti Animati di Natura…
23 Agosto 2019 Leggi altro
Una settimana ricca di eventi del Progetto Pluf! in valle Varaita
Una settimana ricca di eventi del Progetto Pluf! in valle Varaita
Da lunedì 12 a sabato 17 agosto sono ben tre…
31 Luglio 2019 Leggi altro
Venerdì 19 luglio a Rossana “Cartoline. I bambini raccontano la montagna”
Venerdì 19 luglio a Rossana “Cartoline. I bambini raccontano la montagna”
Venerdì 19 luglio alle ore 21 va in scena a…
12 Luglio 2019 Leggi altro
Venerdì 5 luglio a Barge “La dimenticanza dello scoiattolo”
Venerdì 5 luglio a Barge “La dimenticanza dello scoiattolo”
Venerdì 5 luglio alle ore 21 va in scena a…
25 Giugno 2019 Leggi altro
#terresmonviso
Turismo nelle Valli Occitane
  • Oggi su lastampa di parla di tradizione Il racconto della
  • Il Museo dellArpa Victor Salvi situato a Piasco allimbocco della
  • La felicit nelle terresmonviso pu essere fatta veramente di pochi
  •  ora di scendere a valle
#vallidelmonviso
Turismo nelle Valli Varaita e Po
  • Giro del pic dasti in veste autunnale vallevaraitatrekking vallevaraita vallidelmonviso
  • Cinema Piasco  Il piccolo Yeti venerd 18 ottobre 2019
  • Cinema Piasco  Il piccolo Yeti venerd 18 ottobre 2019
  • Il momento in cui la pianta capisce che la temperatura
#visitvallemaira
Turismo nella Valle Maira
  • Tornando bambini
  • Scoperte La Sousto dal Col Elva  Valle Maira visitvallemaira
  • Poi nascosta nei boschi di Roccabruna scopri una casa che
  • Un pomeriggio di febbraio in Valle Maira Albergo Le Marmotte
#vallegrana
Turismo nella Valle Grana
  • 20ottobre2019 HalfTrail21K ValleGrana 4edizione presente meteoincerto mahatenuto garaimpegnativa tantofango cottocomeunamela
  •      wwwegiorginet cuginedalmondo fotografia photography colori
  • Halftrail della Valle Grana per Macio! unperlaut molanen vallegrana halftrail
  • Oggi sono i toni di grigio a farla da padronema
#vallestura
Turismo nella Valle Stura
  • Oggi sei ci che avevi pensato di essere ieri Andeplan
  • nuvole nuvolebianche sole argentera bersezio vallestura vallesturadidemonte confinefranciaitalia pics picsoftheday
  • Sapete che il nostro Museo  anche un luogo legato
  • Autunno che viene e se ne va autunno vallestura natura
#guillestroisqueyras
Turismo nel Guillestrois e nel Queyras
  • Amazing day in Queyras queyras  guillestrois myhautesalpes purealpes
  • Happiness in Queyras queyras guillestrois myhautesalpes purealpes alpes
  • Tempte de ciel bleu dans le Queyras
  • Coucher de soleil dans le Queyras