X
Menu
 

Valle Grana 

 

Un Grande Giardino Botanico Naturale

Il paesaggio della valle Grana è composto di paesi di Bassa Valle (Bernezzo, Caraglio, Cervasca) e paesi di Alta Valle (Monterosso Grana, Montemale di Cuneo, Pradleves, Valgrana e Castelmagno), ciò comporta una differente morfologia del territorio tra pendii che si fanno più scoscesi al salire verso monte con lo sguardo che si incanta tra antiche borgate e paesi pittoreschi.
Ampie distese boschive di castagni, faggi e conifere seguono il percorso della strada in un paesaggio che sembra rimasto intatto nei secoli, e che introduce il turista alle bellezze della Valle.
Percorrendo la Valle, lunga poco meno di venti chilometri, si sale lungo lievi pendii fino a Pradleves, poi il percorso diventa improvvisamente ripido, e sullo sfondo appaiono le alte vette del Monte Tibert e di Punta Tempesta.
Pur nelle sue ridotte dimensioni territoriali, è possibile imbattersi in ambienti naturali molto vari, dalla ricca pianura alluvionale del fondo valle, alle strette gole percorse da rapidi torrentelli, alle dolci e maestose praterie delle zone più elevate. In uno scenario tanto affascinante, dove la natura idilliaca accoglie e ammalia i turisti, non si può resistere alla pungente seduzione del rinomatissimo e prelibato formaggio Castelmagno DOP prodotto negli alpeggi e distribuito lungo l’intera Valle.
La Valle Grana non offre soltanto un prelibato formaggio Castelmagno, ma è capace di conquistare anche i palati più esigenti con una prelibata cucina da gustare nei vari ristoranti e alberghi della Valle… per scoprire piatti tipici o prodotti caratteristici della zona, quale ad esempio la famosa pera “madernassa”, le confetture di piccoli frutti ed i liquori artigianali e la riscoperta della coltivazione dello zafferano insieme alla coltivazione dei prodotti agricoli con metodo biologico.
La varietà degli ambienti e del clima creano quindi quelle condizioni particolari che fanno sì che la Valle Grana, per la ricchezza e varietà di specie, sia un grande giardino botanico naturale. La fioritura che esplode da maggio è un prodigio naturale: decine di rare orchidee hanno saputo conservare la loro delicata nicchia ecologica e poi anemoni, crochi saxifraghe, genziane, viole, gigli, fino all’arcaico camedrio alpino, alla stella alpina e a centinaia di altre specie che non finiscono mai di stupire tanto il valligiano quanto il turista più distratto e frettoloso.

 
PLUF! INFORMA Vedi tutti
Appuntamento nel Bosco dell’Alevè con le visite teatralizzate del progetto Pluf!
Appuntamento nel Bosco dell’Alevè con le visite teatralizzate del progetto Pluf!
Domenica 26 maggio alle ore 11 gli animatori del progetto…
15 Maggio 2019 Leggi altro
Tappa a Campomolino di Castelmagno delle visite teatralizzate del progetto Pluf!
Tappa a Campomolino di Castelmagno delle visite teatralizzate del progetto Pluf!
Domenica 19 maggio alle ore 11 gli animatori del progetto…
13 Maggio 2019 Leggi altro
Partono dall’Abbazia di Staffarda le visite teatralizzate del progetto Pluf!
Partono dall’Abbazia di Staffarda le visite teatralizzate del progetto Pluf!
Domenica 12 maggio alle ore 15.30 Il cammino di Staffarda,…
6 Maggio 2019 Leggi altro
Un marchio di qualità per l’accoglienza turistica delle famiglie con bambini
Un marchio di qualità per l’accoglienza turistica delle famiglie con bambini
Un marchio di qualità per l’accoglienza turistica delle famiglie con…
21 Febbraio 2019 Leggi altro
Cinque progetti teatrali originali per PLUF!
Cinque progetti teatrali originali per PLUF!
La montagna a misura di bambino in cinque progetti teatrali…
18 Febbraio 2019 Leggi altro
#terresmonviso
Turismo nelle Valli Occitane
  • Il fatto  che ci sono delle cose di cui
  • Luoghi che narrano terresmonviso vallegrana vallioccitane visitvallegrana piedmont alps mountains
  •  Antiquariato al Castello  Da oggi fino a domenica
  • A Crissolo ha riaperto il monvisoadventurepark ! Pronti per attraversare
#vallidelmonviso
Turismo nelle Valli Varaita e Po
  • Uno strumento musicale un gioco un modo per festeggiare una
  • Siediti al sole Abdica e sii re di te stesso
  • Il fatto  che ci sono delle cose di cui
  • Questa  una di quelle mattine perfette che ci piacciono
#visitvallemaira
Turismo nella Valle Maira
  • Tornando bambini
  • Scoperte La Sousto dal Col Elva  Valle Maira visitvallemaira
  • Poi nascosta nei boschi di Roccabruna scopri una casa che
  • Un pomeriggio di febbraio in Valle Maira Albergo Le Marmotte
#vallegrana
Turismo nella Valle Grana
  • CASTELMAGNO DOP Formaggio piemontese dimportanza storica prodotto nei territori di
  • In questa pazza primavera il Comune di Castelmagno si
  • Fioritura al chaslar vallegrana castelmagno puliziasentieri
  • Ieri sera la nostra Valentina guida turistica e progettista culturale
#vallestura
Turismo nella Valle Stura
  • Domani sera mercoled 22 maggio alle 2030 parteciper con gli
  • Domani sera alle 2030 in collaborazione con inchiostrofresco iniziera il
  • Attenzione!!!!!!!  Procedere con cautela sui percorsi resi scivoloso dalle
  • FRAGOLATA 2019 yourbody begoodwellnessacademy cirqueduinsta aerealtessute acrobaticaera acrodance instacircus lovelypose
#guillestroisqueyras
Turismo nel Guillestrois e nel Queyras
  • Amazing day in Queyras queyras  guillestrois myhautesalpes purealpes
  • Happiness in Queyras queyras guillestrois myhautesalpes purealpes alpes
  • Tempte de ciel bleu dans le Queyras
  • Coucher de soleil dans le Queyras